Il mondo del gaming online è quello dove HTML5 ha fino ad ora dimostrato il suo potenziale massimo. In questo articolo vedremo Turbulenz, un framework HTML5/JavaScript per creare in maniera semplice e relativamente veloci giochi online belli e cross-device

Per ora sono disponibili due giochi, molto carini: Space Ark e Score Rush. Il primo, in particolare, dimostra una serie di caratteristiche tecniche che rendono la giocabilità e fluidità davvero notevoli, sinceramente rare – fino ad ora – in giochi interamente basati su HTML5 e totalmente cross-browser e cross-device (senza usare, ad esempio, WebGL)

Per i developers

Ovviamente l'aspetto che più ci interessa è usare Turbulenz per sviluppare giochi. Informazioni, documentazione e contatti si trovano su http://biz.turbulenz.com/ dove si possono scoprire i "segreti" di questa tecnologia. In particolare, i punti salienti che ci piacciono di più sono:

  1. totalmente basato su HTML5
  2. utilizzo esclusivamente di JavaScript, quindi completamente e cross-browser
  3. naturalmente cross-device (funziona su iPhone, Android, iPad, …)
  4. alte performance (la velocità di gioco, sul nostro notebook, era pari a quella di una applicazione nativa) e ottimizzazione della bandwith

Il sistema è ancora in BETA quindi avrà ancora qualche bug e imperfezione ma visti i risultati sembra proprio essere una piattaforma molto interessante per tutti coloro che vogliono sviluppare giochi interattivi e con funzionalità di networking.

Per scroprire tutto su Turbulenz ed essere aggiornati sulle ultime novità si può seguire il loro account Twitter @turbulenz o partire dalla loro homepage https://turbulenz.com/

The following two tabs change content below.
Silvio Porcellana
Silvio Porcellana è il fondatore di mob.is.it, il tool che centinaia di agenzie e professionisti di tutto il mondo utilizzano per creare con semplicità siti mobili e applicazioni native per i loro clienti. Tiene anche un podcast dove racconta ogni venerdì le sue avventure imprenditoriali, senza veli o segreti: Opus Digitalis