HTML5 o Flash? JavaScript o ActionScript? Domande dal sapore esistenziale ma che hanno insite in se anche la risposta. Una web developer veramente completo dovrebbe considerare il web  in tutte le sue forme e convertire una domanda faziosa in una certezza di ampio respiro: HTML o Flash! JavaScript o ActionScript!

Lo strumento giusto al momento giusto!

Maggiori saranno le competenze, più corretto ne sarà l'uso e lo sviluppo. HTML5 e JavaScript non sono gli antagonisti di Flash ed ActionScript (come si sta cercando spasmodicamente di dimostrare) nè viceversa. Negarlo significherebbe auto-imporsi di camminare zoppi alla velocità che il Web oggi impone, con i risultati che ne conseguirebbero.

L'accoppiata Flash/ActionScript non morirà, almeno fino a che Adobe darà a questi strumenti la giusta linfa vitale di rinnovamento. E non possiamo dire che non lo faccia. Se è pur vero che oggi tramite HTML5 e JavaScript è possibile riprodurre buona parte delle cose che fino a poco fa erano quasi ad esclusivo appannaggio di Flash, è altrettanto vero che con Flash oggi possiamo arrivare praticamente ovunque (da desktop a mobile passando per le tab, prodotti Apple compresi) non con la stessa semplicità di HTML5. Altro esempio: i video distribuiti tramite Flash (file FLV) non hanno problemi di codec. Quelli tramite HTML5 potrebbero!

Flash ha già avuto a che fare con questi tipi di lotta quando affrontò AJAX . E la partita sostanzialmente l'ha vinta Flash. Ma non da un punto di vista tecnico (in cui  Ajax può predominare) quanto per il non essere morto sotto i colpi di JavaScript. E dalla sua Flash ha non poche armi.

Oggi  ha il supporto di ben 3 programmi (per contare solo quelli made in Adobe) come Flash Builder, Flash Professional e Flash Catalyst,  per le diverse figure di professionisti, dal designer al developer. Senza contare le potenzialità di ActionScript 3 e programmi opensource connessi (Flash Develop fra tutti). Addirittura possiamo arrivare al paradosso di creare un nostro browser  (in Flash) che legga HTML5 e CSS3.

La lotta quindi non esiste. Esistono solo gli interessi.

Vorrei concludere con un pensieri di più ampio respiro: l'importante non è limitarsi alla lite “da condominio” tra Flash e HTML5 ma concentrari piuttosto su come utilizzarle al meglio per le proprie necessità di sviluppo. Capire, per quanto ci è possibile, cosa usare, come usarlo per sviluppare bene e velocemente il nostro prodotto.

Per capirci, citando una non poco famosa battuta: “Cos'è il genio? E' intuizione. Colpo d'occhio e velocità d'esecuzione”.

The following two tabs change content below.