WebGL è una "cosa" talmente bella che a volte mi chiedo come abbiamo fatto a vivere senza. E soprattutto mi chiedo dove arriverà la sua potenza e flessibilità, regalandoci chissà quali novità per rendere il nostro browser un "sistema operativo" vero e proprio e aiutare noi developer a creare animazioni e grafica 3D sempre più potente.

Purtroppo è anche vero che oggi come oggi WebGL non è ancora per tutti: i browser che supportano totalmente questa libreria sono ancora pochi e la richiesta di potenza di calcolo è notevole.

Fino ad oggi l'unica cosa che si poteva fare era pazientare, scaricandosi l'ultimissima versione di quello che magari non era neanche il nostro browser preferito o aspettando di potersi regalare il computer con la CPU e GPU di più recente generazione.

Ma non è più così. Preparatevi a rimanere a bocca aperta.

Grazie ad un progetto chiamato cwebgl, infatti, da oggi è possibile "emulare" WebGL in tutti i browser – semplicemente usando JavaScript e canvas.

Sì, avete letto bene. Chiaramente il supporto non è completo al 100% ma i demo del progetto dimostrano che si possono fare cose molto carine – e soprattutto che funzionano pressochè ovunque!

Vi ricordiamo allora la URL del progetto, un bookmark assolutamente imperdibile per tutti gli appassionati di grafica 3D e web apps: http://code.google.com/p/cwebgl/